Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:AREZZO11°22°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 13 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Attualità venerdì 09 settembre 2016 ore 09:48

"Abbassato il tetto massimo di contribuzione”

Provvedimento per le famiglie con persone disabili nelle strutture Falciai Chianini, Mosaico e Helios. Assessore Tanti: "Da 44 a 30 euro giornalieri"



AREZZO — “Non posso che esprimere soddisfazione per essere riusciti ad abbassare il tetto di contribuzione per le famiglie con persone disabili assistite nelle strutture Falciai Chianini, Mosaico e Helios. Infatti, è emerso che da inizio 2015, con un colpo di mano della precedente amministrazione, era stato fissato il tetto massimo del contributo in capo alle famiglie fino a un massimo di 44 euro giornalieri. Adesso, invece, lo abbiamo abbassato a massimo 30 euro al giorno. Il combinato disposto di questa scelta amministrativa e di una modifica normativa nazionale, che ha tolto il contributo per l’accompagnamento dall’Isee, farà di Arezzo uno dei Comuni più attenti alle esigenze delle famiglie e dei disabili. Abbiamo voluto supplire alla sperequazione adottata dalla precedente amministrazione e ci siamo riusciti".

Con queste parole l'assessore Lucia Tanti dà conto della scelta della giunta aretina,ed anticipa come entro fine anno, "come già stabilito con il coordinamento delle famiglie dei disabili, ci incontreremo nuovamente per valutare assieme l’efficacia di questi provvedimenti. Sono proprio questi gli interventi che mostrano come la Giunta Ghinelli metta al centro la famiglia e le persone con difficoltà, riuscendo anche in un periodo economicamente critico ad alleviare i costi, dare supporto diretto alle persone con disabilità e ampliare le possibilità di risposta per coloro che ancora oggi sono fuori dal perimetro dei servizi, e non per scelta. Per ora siamo intervenuti nelle situazioni più critiche e abbiamo messo un punto fermo di equità, ma ancora serve tempo per raddrizzare tutto il sistema di supporto alle famiglie” conclude l'assessore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno