Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Massimo Bernardini lascia 'Tv Talk', il saluto e l'addio commosso: «Devo andare, mia moglie mi aspetta»

Cultura martedì 23 marzo 2021 ore 09:00

Il Mumec riparte dalle celebrazioni dantesche

Ricco programma di iniziative che il Museo ha progettato insieme all'Accademia Petrarca. Inaugurazione il 14 maggio



AREZZO — Dal Mumec Museo dei Mezzi di Comunicazione di Arezzo, nonostante le porte chiuse, si avverte la voglia di ripartire. Dopo un anno, cambia marcia. Lo aveva già fatto con coraggio e, al contempo, scrupolosa attenzione nel mese di ottobre 2020 con l’inaugurazione dell’esposizione "Fellini 100" dedicata al centenario della nascita del grande regista Federico Fellini. Nel 2021 lo conferma nuovamente. 

Così proprio in occasione della settimana in cui vengono ufficialmente aperte le celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri che il Mumec rompe il silenzio presentando, a braccetto con l’Accademia Petrarca di Lettere Arti e Scienze, una nuova programmazione. Dopo la vincente collaborazione avuta, infatti, nel 2019 sulla scia dell’esposizione museale “Leonardo da Vinci in De Divina Proportione” del Mumec, i due enti hanno deciso di intraprendere un nuovo percorso dedicato al grande poeta Dante Alighieri ponendo l’attenzione fra scienza, lettere e tecnologia.

La tematica principale torna ad esser legata, come nel caso leonardiano, alla tecnologia. Le celebrazioni dantesche proposte dal museo aretino verteranno sull’orologeria. Per l’avvio è stata ideata un’inaugurazione a quattro mani prevista per il prossimo 14 maggio, con conferenza del Curatore del Museo, Fausto Casi, per la parte scientifica in storia dell’orologeria, e del vice Presidente di Accademia Petrarca, Claudio Santori, per la parte letteraria attinente alla Divina Commedia. 

“Le iniziative - spiega Valentina Casi, direttrice del Mumec - ricopriranno l’intero periodo estivo e vedranno il loro inserimento all’interno del circuito La Toscana di Dante ideato e coordinato da Regione Toscana tramite il comitato “Dante O Tosco, 700°”, presieduto dal Presidente della Giunta Regionale Eugenio Giani”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno