Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:35 METEO:AREZZO14°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 20 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lutto nazionale e poteri a interim a Mokhber: il messaggio di Khamenei per la morte di Raisi

Attualità mercoledì 04 novembre 2020 ore 18:00

L'addio al Covid, famiglia torna a vivere

Sei persone su otto sono state positive. Uno di loro ha trascorso tre settimane in ospedale. Ma la strada finalmente è in discesa



AREZZO — Nonostante l'incredibile vicenda che ha riguardato la sua famiglia e che Qui News Arezzo ha già raccontato, cioè 6 persone positive su 8 e vari appelli alle istituzioni rimasti quasi inascoltati, Giuseppe vuole ringraziare tutto il personale, medico e non, delle Malattie Infettive dell'ospedale di Arezzo.

Giuseppe, 65 anni, abita con la famiglia alla periferia di Arezzo e, causa Covid, è stato ricoverato per tre settimane nel reparto del San Donato. Ma la sua positività ha dato il via ad una catena che ha interessato quasi l'intera numerosa famiglia: lui, la moglie, le due figlie di 34 e 38 anni, la nipote di 13 anni e quella di 1 anno.  Si sono "salvati" solo gli altri due nipoti, di 15 e 5 anni.

"Vorrei ringraziare il reparto perchè mi hanno salvato la vita, è stato un momento difficilissimo. Ero in ospedale, stavo male e sapevo che anche a casa la situazione era difficile - spiega Giuseppe - Ma ora sono tornato, accolto dall'affetto della mia famiglia. Il peggio sembra passato".

Giuseppe ha fatto questa mattina il tampone ed è in attesa del risultato. Tutti gli altri si sono finalmente negativizzati, a parte la nipotina di un anno a cui deve essere ancora fatto il secondo tampone. "In ogni caso -  dice la moglie di Giuseppe -  non abbiamo ancora ricevuto la mail ufficiale che ci "libera" dall'isolamento, ce lo hanno detto per telefono. Ma la speranza è che davvero siamo in dirittura di arrivo in questa brutta vicenda".

Simona Buracci
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno