Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO12°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Sport martedì 07 febbraio 2023 ore 07:00

I giovani dell’Arezzo al torneo di Viareggio

La Juniores Nazionale alla 73esima edizione del Torneo di Viareggio. Cutolo e Giovannini “onorati nell'anno del centenario partecipare al torneo”



AREZZO — La società Sportiva Arezzo prenderà parte con la propria formazione Juniores Nazionale alla 73esima edizione del Torneo di Viareggio. A distanza di 17 anni dall'ultima partecipazione, nell'anno in cui ricorre il centenario dalla fondazione del club amaranto, il Cavallino scenderà nuovamente in campo in una delle più importanti manifestazioni di calcio giovanile a livello internazionale, in programma dal 20 marzo al 3 aprile.

Una vetrina d'eccezione quella che la Società Sportiva Arezzo ha deciso di garantire alla formazione guidata da Massimiliano Bernardini, ad oggi unica squadra Juniores Nazionale ai nastri di partenza del torneo, manifestazione fino ad ora strettamente riservata alle formazioni Primavera.

"Siamo particolarmente onorati nell'anno del centenario di aver visto accogliere in maniera positiva la nostra domanda di iscrizione al Torneo di Viareggio - spiegano il dg Paolo Giovannini e il club manager Nello Cutolo - a tal proposito un ringraziamento va al presidente Guglielmo Manzo e all'amministratore delegato Sabatino Selvaggio per aver dato la loro disponibilità e per aver ottemperato in tempi strettissimi all'iscrizione, così come un ringraziamento va a Giorgio Contu e Francesco Serrapica per il lavoro svolto. La partecipazione della squadra Juniores Nazionale del Torneo di Viareggio è anche la dimostrazione dell'ottimo lavoro svolto dal settore giovanile e della formazione Juniores come dimostra il fatto che ogni giorno cinque-sei ragazzi si allenano con la prima squadra".

"Voglio ringraziare la Società - spiega Giorgio Contu, responsabile del vivaio amaranto - la partecipazione al Torneo di Viareggio è motivo di grande soddisfazione per tutto il settore giovanile a cui prenderemo parte con una Juniores Nazionale formata soprattutto da calciatori classe 2005 che si confronteranno con avversari nati dopo il 1° gennaio 2004. Potremo quindi sfruttare anche la norma dei cinque prestiti previsti dal regolamento prendendo magari elementi classe 2004 che potrebbero tornare utili in ottica futura alla prima squadra".

L'ultimo Torneo di Viareggio con l'Arezzo: curiosità e tabelliniL'ultima volta che la Primavera del Cavallino prese parte al Torneo di Viareggio era guidata in panchina da Stefano Rubinacci. Tra le fila degli amaranto erano presenti giovani calciatori che sono poi approdati in prima squadra, come Samuele Sereni, Matteo Sensi, Daniele Bazzoffia, ma anche Elio Calderini e Simone Bernicchi. Con loro scese in campo anche Andrea Ranocchia che già a quel tempo era praticamente in pianta stabile con la prima squadra. Tra le note di colore dell'edizione 2006 il fatto che la finale, vinta dal Club Atlético Juventud de Las Piedras per 1-0 sulla Juventus, fu diretta dall'aretino Paolo Bertini.

AREZZO-BRØNDBY 0-0 [14/02/2006]
AREZZO: Sollitto, Corral, Sereni, Sensi, Matrone, Di Nardo ('76 Pagliardini), Gai, Bazzoffia, Ledesma, Calderini ('73 Pallanti), Del Grande.
A disposizione: Violini, Betti, Ubaldi, Tardiola, Bernicchi.
Allenatore: Rubinacci.
BRONDBY: Ternes, Rasmussen, Berthelsen, Spelmann, Bendsen, Arlofelt, Jensen, Olsen, Renne ('74 Randrup), Avdil, Christyansn.
A disposizione: Jensen, Petersenn, Langcka, Lethin, Bo Andersen.
Allenatore: Kohlert.
Arbitro: Grassi di San Giovanni Valdarno.

FIORENTINA-AREZZO 3-1 [16/02/2006]
FIORENTINA (4-4-2): Manfredini; Cortese, Mateo, Tagliani, Brivio; Pettinari (42' st Bonamici), De Falco, Paolucci, Dar. D'Ambrosio; Del Sante, Di Carmine.
A disposizione: Bini, Paoli, Dan. D'Ambrosio, Corvi, Masi, Morelli.
Allenatore: Cadregari.

AREZZO (4-4-2): Sollitto; Ledesma, Sensi, Rannocchia (11' st Coral Pinero), Sereni; Pallanti (40' st Pagliardini), Matrone, Gay, Del Grande; Bazzoffia, Di Nardo (19' st Tardioli).
A disposizione: Violini, Ubaldi, Canterini, Bernicci.
Allenatore: Rubinacci.
Arbitro Cornero di Genova.
Reti: pt 20' Del Grande, 45' Cortese; st 4' Dar. D'Ambrosio, 9' Di Carmine.

PARTIZAN-AREZZO 2-1 [18/02/2006]
PARTIZAN: Vijovic Z., Jovanovic, Dragicevic, Karisik, Perendija, Stanisavljevic, Cukic, Aganovic (dal 1’ st Vujovic G.), Bosancic, Perendija, Marinkovic.
A disposizione: Knezevic, Stanic, Zivanovic, Milosevic, Radovanovic.
Allenatore: Blagoje.

AREZZO: Sollitto, Sereni, Ranocchia, Sensi, Matrone, Di Nardo (dal 23' st Pagliardini, dal 32' st Tardiola), Gai, Bazzoffia, Ledesma, Ubaldi (dal 15' st Pallanti), Del Grande.
Allenatore: Rubinacci.
Arbitro: Spinelli di Trento.
Reti: st 11’ Vujovic, 30’ Pagliardini, 34’ Zivanovic.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno