Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:23 METEO:AREZZO17°30°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Sport domenica 28 novembre 2021 ore 17:35

Arezzo umiliato a Poggibonsi, finisce 4 a 0

Amaranto scivolano al quinto posto. Un solo tiro in porta in 90 minuti. I tifosi se ne vanno dopo la terza rete. Esordio da dimenticare per Sussi



POGGIBONSI - AREZZO — E’ notte fonda per l’Arezzo. Il Poggibonsi caccia il Cavallino all’inferno e da qui sarà veramente dura risalire la strada per trovare il paradiso. La sconfitta sul campo valdelsano è di quelle storiche. Arezzo mai in partita, molle, senza carattere, incapace di mettere tre passaggi in fila. Abbandonato anche dai tifosi, che dopo la terza rete hanno lasciato lo stadio. 

Adesso l'Arezzo è completamente abbandonato a sé stesso. Sussi in panchina chiedeva grinta e carattere, ma dopo aver visto la partita di oggi questi concetti sono totalmente sconosciuti ai suoi giocatori. Non si salva nessuno, la squadra scivola al quinto posto in classifica e guardando al futuro, anche il tifoso più ottimista, non vede la luce per uscire da questo tunnel. 

- 90+3 Finisce l’incontro tra Poggibonsi e Arezzo. Crisi profonda per la formazione amaranto.

80’ GOL POGGESI. Quarta rete per il Poggibonsi, Poggesi di testa servito dalla destra. L’Arezzo confeziona la peggior partita della stagione.

- 69’ Punizione battuta dal Poggibonsi, salva Colombo in angolo. I tifosi amaranto abbandonano lo stadio.

- 64’ Dentro Sparacello, esce Pinna.

- 59’ GOL POGGIBONSI. Ancora Regoli porta a tre le reti del Poggibonsi. Il numero 10 piazza la palla sul secondo palo. Scende la notte sull’Arezzo.

- 57’ Primo cambio per l’Arezzo. Cutolo in campo al posto di Muzzi.

- 46’ Si riparte con l’Arezzo che deve recuperare il doppio svantaggio.

Primo tempo da dimenticare, Arezzo mai in partita e sotto per 2 a 0 sul campo del Poggibonsi. Autori delle reti per i giallo-rossi Bellini e Regoli. Cavallino incapace di fare gioco e creare pericolo alla porta difesa da Pacini. 

Sussi aveva chiesto carattere, atteggiamento totalmente assente nei primi 45 minuti. Per raddrizzare una partita come questa è necessario uno spirito totalmente diverso contro la migliore difesa del Campionato. Nella prima frazione di gioco un solo tiro in porta per la squadra amaranto.

- 45’ Finisce il primo tempo con il Poggibonsi avanti di due reti sull’Arezzo.

- 39’ Bellini si divora la terza rete un metro dalla porta. Arezzo vicino a capitolare.

- 36’ Occasione per accorciare le distanze per l’Arezzo con Sicurella, dal limite dell’area piccola il portiere respinge. Prima vera occasione amaranto dopo oltre mezz’ora di gioco.

- 30’ Arezzo non pervenuto in campo. Tantissimi errori, nessun giocatore con personalità capace di dettare i tempi per una reazione.

- 23’ REGOLI RADDOPPIA. Ancora un errore della squadra amaranto, questa volta è Colombo che esce dai pali senza motivo, palla in mezzo a sinistra dell’area piccola e per Regoli è un gioco da ragazzi, tutto solo, appoggiare la palla in rete.

- 16’ Lomasto di testa, su calcio d’angolo, impatta bene la palla che esce di poco. Prima occasione dopo aver subito lo svantaggio per l’Arezzo.

- 12’ GOL POGGIBONSI. BELLINI porta in vantaggio i padroni di casa, il numero 9 tutto solo non viene affrontato da nessuna maglia amaranto, la piazza rasoterra sul palo alla sinistra di Colombo, che non ci arriva. 

- 2’ La prima chance della partita è dell’Arezzo con Foggia, che colpisce di testa, ma non trova lo specchio della porta.

- 1’ Poggibonsi – Arezzo fischio d’inizio, 200 tifosi amaranto presenti sugli spalti.

Pre Partita

Novità in formazione amaranto a pochi minuti dall'inizio della partita. Il mister Andrea Sussi schiera dal primo minuto Matteo Tordella e Muzzi. La difesa è confermata con Campaner, Lomasto, Biondi e Pinna mentre, a centrocampo al fianco di Aliperta, torna Sicurella. Spostato in avanti Marras con Muzzi e Foggia al centro dell'attacco. Il Cavallino affronta la squadra di Stefano Calderini, rivelazione del campionato, che occupa il quarto posto in classifica e con sole 8 reti incassate ha la migliore difesa del torneo. 

Gara importante per gli amaranto dopo l'esonero di Mariotti sono chiamati a riprendere il cammino da squadra che vuol vincere il campionato. Negli ultimi 5 incontri l'Arezzo ha conquistato solamente 5 punti, una media al di sotto di quella che serve per arrivare primi a maggio. Anche oggi tanti tifosi amaranto al seguito della squadra per non far mancare il proprio sostegno.

Il Tabellino

POGGIBONSI (3-5-2): 1 Pacini; 2 Rimondi, 3 Cecchi, 4 Mazzolli (89’ 16 Barbera), 5 Borri (69’ 13 De Vitis), 6 Frosali (83’ 18 Donati), 7 Poggesi, 8 Camilli (64’ 20 Riccobono), 9 Bellini (76’ 17 Manfredi), 10 Regoli, 11 Muscas. Allenatore Stefano Calderini

A disposizione: 12 Venè, 14 Simoncini, 15 Minucci, 19 Nicoloso.

AREZZO (4-3-3): 1 Colombo; 23 Campaner (85’ 44 Memushi), 2 Biondi, 15 Lomasto, 19 Pinna (64’ 95 Sparacello); 16 Sicurella, 8 Aliperta, 80 Tordella; 31 Marras, 9 Foggia, 24 Muzzi (57’ 10 Cutolo). Allenatore Andrea Sussi

A disposizione: 12 Commisso, 3 Mastino, 4 Panatti, 6 Pisanu, 11 Evangelista.

Arbitro: Emanuele Ceriello di Chiari

Assistenti: Giampaolo Jorgji di Albano Laziale e Lorenzo D’Alessandris di Frosinone

Reti: 12’ Bellini, 23’ Regoli, 59’ Regoli, 80’ Poggesi

Note:

Recupero: pt. , st. 3’

Ammoniti: 31’ Frosali, 48’ Camilli, 52’ Tordella, 58’ Pinna, 80’ Poggesi


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Mister Andrea Sussi dopo la sconfitta a Poggibonsi
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gerli aveva 57 anni ed un grande amore per moto ed auto, tanto da aver aperto una officina. Tanti i messaggi commossi e di cordoglio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Cronaca