Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:15 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Un branco di 30 lupi entra in teatro, corre tra gli spettatori e assale gli attori: ma sono animali addestrati

Attualità lunedì 07 novembre 2022 ore 13:41

Altri 8 comuni aretini accendono i termosifoni

Scatta la possibilità di attivare i riscaldamenti per la fascia D. Ecco dove dal basso Casentino, alla Valdichiana fino al Valdarno



PROVINCIA DI AREZZO — Ci siamo. Per molti comuni della Toscana e anche dell'Aretino è possibile accendere i riscaldamenti da domani. Una opportunità che fa decisamente comodo, dato che il freddo si sta facendo sentire. 

Infatti, fanno parte della zona climatica D per la quale scatta dall'8 novembre al 7 aprile 2023 la possibilità di attaccare i termosifoni per 11 ore al giorno e 19 gradi al massimo.

Questo prevede il piano di risparmio energetico stabilito dall'ex ministro della transizione ecologica dell'allora governo Draghi, Roberto Cingolani.

Ecco quindi i Comuni aretini che da domani possono avviare i radiatori: Bucine, Capolona, Castiglion Fibocchi, Laterina Pergine Valdarno, Montevarchi, San Giovanni Valdarno, Subbiano, Terranuova Bracciolini.

Per quanto riguarda gli altri solo Chiusi della Verna è in zona climatica F e quindi non ha limitazioni mentre in zona E (con accensione possibile dal 22 ottobre al 7 aprile per 13 ore al giorno) ci sono tutti gli altri compreso il capoluogo. Ossia: Anghiari, Arezzo, Badia Tedalda, Bibbiena, Caprese Michelangelo, Castel Focognano, Castel San Niccolò, Castelfranco Piandiscò, Castiglion Fiorentino, Cavriglia, Chitignano, Civitella in Val di Chiana, Cortona, Foiano della Chiana, Loro Ciuffenna, Lucignano, Marciano della Chiana, Monte San Savino, Montemignaio, Monterchi, Ortignano Raggiolo, Pieve Santo Stefano, Poppi, Pratovecchio Stia, Sansepolcro, Sestino, Talla.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno